Indennità di mobilità: evoluzione annuale delle generazioni
< < >-< I.Stat
Open all groups and itemsClose all groups and itemsSend link via emailPrintOpen in stand alone windowClose this window
Click to expand Sorgente
Click to collapse Sorgente
Click to expand Fonte(i) dei dati usata (e)
Click to collapse Fonte(i) dei dati usata (e)

INPS
Archivio amministrativo dell'Istituto, normalizzato per i fini statistici

La generazione è formata dai nuovi beneficiari di indennità di mobilità dell'anno. Dall'anno successivo e fino all'ultimo anno di osservazione è stata determinata la condizione sulla base dell'ultima informazione nell'anno e secondo il seguente criterio gerarchico in caso di posizioni concomitanti: deceduto, pensionato (solo se titolare di pensione di vecchiaia/anzianità/inabilità o di assegno di invalidità), dipendente, autonomo, lavoratore non INPS, disoccupato/in mobilità; infine, è stato considerato silente se nessuna delle precedenti condizioni è risultata valorizzata.

Indennità di mobilità: evoluzione annuale delle generazioniFonte(i) dei dati usata (e)

INPS
Archivio amministrativo dell'Istituto, normalizzato per i fini statistici

La generazione è formata dai nuovi beneficiari di indennità di mobilità dell'anno. Dall'anno successivo e fino all'ultimo anno di osservazione è stata determinata la condizione sulla base dell'ultima informazione nell'anno e secondo il seguente criterio gerarchico in caso di posizioni concomitanti: deceduto, pensionato (solo se titolare di pensione di vecchiaia/anzianità/inabilità o di assegno di invalidità), dipendente, autonomo, lavoratore non INPS, disoccupato/in mobilità; infine, è stato considerato silente se nessuna delle precedenti condizioni è risultata valorizzata.