Malattia dei lavoratori dipendenti
< < >-< I.Stat
Open all groups and itemsClose all groups and itemsSend link via emailPrintOpen in stand alone windowClose this window
Click to expand Sorgente
Click to collapse Sorgente
Click to expand Fonte(i) dei dati usata (e)
Click to collapse Fonte(i) dei dati usata (e)

INPS
Malattia
L’indennità di malattia a carico dell’INPS è una prestazione riconosciuta ai lavoratori dipendenti (esclusi i domestici, gli impiegati dell’industria, i dirigenti e i portieri) e parasubordinati quando si verifica un evento morboso (malattia) che ne determina l’incapacità lavorativa. Le informazioni statistiche sono state prodotte utilizzando i dati relativi alla trasmissione telematica dei certificati medici di malattia, da parte dei medici di famiglia, per i lavoratori dipendenti del settore privato e della pubblica amministrazione a regime dal 1 gennaio 2011. I certificati di malattia sono trattati per data di inizio della malattia in modo da trattare il fenomeno non solo con riferimento al flusso dei certificati, ma anche rispetto agli eventi di malattia e alla loro durata nel complesso, anche se riferiti a più certificati.
L’unità statistica è rappresentata dal certificato medico di malattia trasmesso per ogni evento verificatosi nell’anno di osservazione oppure dall’evento di malattia verificatosi nell’anno di osservazione o dal lavoratore con almeno un evento di malattia verificatosi nell’anno di osservazione.

Malattia dei lavoratori dipendenti Fonte(i) dei dati usata (e)

INPS
Malattia
L’indennità di malattia a carico dell’INPS è una prestazione riconosciuta ai lavoratori dipendenti (esclusi i domestici, gli impiegati dell’industria, i dirigenti e i portieri) e parasubordinati quando si verifica un evento morboso (malattia) che ne determina l’incapacità lavorativa. Le informazioni statistiche sono state prodotte utilizzando i dati relativi alla trasmissione telematica dei certificati medici di malattia, da parte dei medici di famiglia, per i lavoratori dipendenti del settore privato e della pubblica amministrazione a regime dal 1 gennaio 2011. I certificati di malattia sono trattati per data di inizio della malattia in modo da trattare il fenomeno non solo con riferimento al flusso dei certificati, ma anche rispetto agli eventi di malattia e alla loro durata nel complesso, anche se riferiti a più certificati.
L’unità statistica è rappresentata dal certificato medico di malattia trasmesso per ogni evento verificatosi nell’anno di osservazione oppure dall’evento di malattia verificatosi nell’anno di osservazione o dal lavoratore con almeno un evento di malattia verificatosi nell’anno di osservazione.

Certificazione di malattia dei lavoratori dipendenti privati e pubblicihttp://www.inps.it/portale/default.aspx?sID=%3b0%3b&lastMenu=6840&iMenu=1&iNodo=6840&p4=2